Consiglio affari economici

Il Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici, è un organo che opera all’interno delle parrocchie di Santo Stefano Protomartire e della Collegiata di Santa Croce e ha la funzione di collaborare con il parroco sulla specifica materia economica riguardante le “entrate” e le “uscite” della Parrocchia.

I membri che lo costituiscono sono dieci: otto laici e due sacerdoti. Essi si riuniscono collegialmente due o tre volte all’anno e/o quando il Parroco lo ritiene opportuno e necessario.

Consiglio per gli affari economici della parrocchia

Al 31 Dicembre di ogni anno, i membri del Consiglio sono chiamati ad attestare e poi approvare il “Rendiconto Amministrativo” (a norma del Can. 1284 Par. 2 n° 8), redatto dal Parroco sulla base dei “Rendiconti contabili mensili” conservati nell’archivio parrocchiale.

Il Rendiconto Amministrativo deve essere poi presentato in doppia copia, entro il 31 marzo di ogni anno al Vescovo Diocesano (Can. 1287 Par. 1)

In accordo con il parroco, una copia del bilancio consuntivo approvato e presentato in curia viene pubblicato su questo sito e nelle chiese, per rendere tutti edotti di come vengono utilizzati i soldi che con generosità tanta gente offre per la vita della parrocchia.